Libano, Nel 2018 inaugurazione hotel e appartamenti di lusso

Reading Time: 1 minute read

libano_beirut

Un grande gruppo internazionale specializzato nella gestione di grandi strutture alberghiere, ha annunciato che gestirà un nuovo hotel di lusso a Beirut nel 2018.L’albergo, situato a Bashoura, zona ai margini del centro città a Beirut, avrà una superficie di 60.000 metri quadri e un costo complessivo di US$ 208 milioni.

Il progetto sarà realizzato con il supporto dell’ IDAL (Investment Development Authority of Lebanon), attraverso un “Package Deal Contract” , che prevede delle agevolazioni per la realizzazione dell’investimento in Libano ( esenzioni di certe tasse, sconto sui permessi di lavoro per i lavoratori stranieri, facilitazione delle formalita ufficiali, ecc…) per un periodo di 5 anni rinnovabili.

La struttura alberghiera sarà composta di 280 fra camere e suite, con 25 appartamenti completi di servizi, un centro termale, un centro fitness, dei ristoranti e un lounge club. Sono previste anche una sala riunioni e due sale da ballo.

Secondo il Gruppo l’hotel coprirà un vuoto nell’offerta turistica di Beirut, dove manca un hotel di lusso con queste caratteristiche, malgardo la presenza di una domanda per servizi di alta qualità.

Il progetto, concepito dallo studio di architettura Kerry Hill di Singapore, è di proprietà del gruppo saudita Olayan, che ha recentemente acquistato anche l’albergo Ritz a Madrid.

(ICE BEIRUT)

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.