Lisbona, Il Museo Fiorentina entrato a far parte di ISMA

Reading Time: 1 minute read

“Il Museo Fiorentina comunica che è entrato a far parte di ISMA, International Sports Museums Association una prestigiosa associazione con sede a Lisbona presso il Museo del Benfica.

ISMA nasce nel 2019 con l’obiettivo di unire e condividere il lavoro dei più importanti Musei Sportivi di tutto il mondo per promuovere, valorizzare e diffondere la storia dello sport ed i valori sportivi attraverso percorsi e progetti internazionali.

Dopo aver contribuito a fondare, sotto l’egida della FIGC, nel 2011 la Federazione dei Musei del Calcio, siamo sempre più convinti che il futuro di ogni istituzione che si occupa di storia dello sport sia fortemente legato alla capacità di poter interagire con le analoghe realtà mondiali per poter scambiare le proprie esperienze ed accrescerle con umiltà e disponibilità creando le basi per una miglior diffusione della storia dello sport.

E’ la storia che ce lo insegna, da sempre, lo Sport unisce, superando confini, pregiudizi e barriere di ogni tipo, noi tutti abbiamo il compito di custodire e trasmetterne i valori alle nuove generazioni di tutto il mondo, poterlo fare tutti insieme ci rende orgogliosi.”

Per il Consiglio Direttivo
Il Presidente
David Bini

Redazione Met Sport

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.