Macallan e Bentley si uniscono per un futuro sostenibile

Reading Time: 1 minute read

Lo scotch whisky single malt Il Macallan e il lussuoso marchio britannico Bentley hanno unito le forze in una partnership unica per sviluppare la loro visione comune di un futuro sostenibile.

Unendo la maestria di The Macallan nella produzione di whisky con l’esperienza di Bentley nella produzione di auto di lusso, la collaborazione mira a creare esperienze coinvolgenti e prodotti di ispirazione che offrano un lusso senza tempo, il tutto bilanciato dall’impegno per un mondo più progressista.

La partnership globale del marchio è stata svelata presso The Macallan Estate nella regione dello Speyside in Scozia, insieme al lancio di una nuova Bentley ibrida.

Questi sforzi fanno parte della strategia Beyond100 di Bentley, che vede l’azienda diventare la principale azienda mondiale di mobilità sostenibile di lusso . Si concentra su tre elementi fondamentali: i prodotti Bentley, le sue persone e le sue strutture.

L’impegno per la sostenibilità è stato a lungo un principio guida costante per The Macallan. Come parte del suo programma di beneficenza globale, il marchio supporta una serie di organizzazioni, tra cui City Harvest London (il primo ente benefico di ridistribuzione alimentare su larga scala di Londra) e il Guggenheim Museum.

La sua distilleria, avviata nel 2018, ricava l’80% della sua energia da fonti di combustibili rinnovabili e non fossili. Il suo sistema di gestione dell’acqua ha ottenuto la valutazione “Eccellente” dalla Scottish Environmental Protection Agency.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.