Mercedes China richiama quasi 100.000 veicoli per problemi nella direzione

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

Pechino Benz, una filiale in Cina della società automobilistica tedesca Mercedes-Benz, ha annunciato oggi che richiamerà quasi 100.000 veicoli a causa di cerniere difettose dello sterzo, hanno riferito oggi le autorità locali.
In una dichiarazione riprodotta con mezzi ufficiali, l’Amministrazione statale per il regolamento del mercato specifica che il numero di veicoli interessati è 95.694 e che sono stati fabbricati tra ottobre 2016 e aprile 2018.
Tra i modelli interessati, spiccano quelli popolari, come i saloni Classe C ed E o il fuoristrada urbano GLC.
Il problema nella cremagliera dello sterzo potrebbe influire sui volanti dei veicoli, il che comporterebbe rischi per la sicurezza.
La società ha promesso ai propri clienti che sostituirà gratuitamente le parti difettose.
Beijing Benz, fondata nel 2005, è una joint venture che coinvolge la società locale BAIC Motor e Daimler, la società madre di Mercedes-Benz.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.