Mercedes lancia 15 nuovi modelli in India

Reading Time: 2 minutes read

Mercedes Benz India lancerà 15 nuovi modelli nel 2021, mentre cerca di rafforzare la sua presa nel mercato delle auto di lusso, ha detto un alto funzionario dell’azienda.

Cavalcando nuovi lanci e la base bassa dello scorso anno, il leader del mercato delle auto di lusso prevede di crescere del 40% nel 2021 e nel 2022, ha affermato Martin Schwenk MD e CEO, Mercedes India.

Mercedes è la seconda casa automobilistica di lusso, dopo Audi, che si appresta a intraprendere un aggressivo programma di lancio del modello nel nuovo anno solare.

La società del Gruppo Volkswagen ha allineato una dozzina di nuovi modelli per vari segmenti, ha dichiarato il 4 gennaio.

I roll-out risalgono a un anno che è stato segnato da un calo senza precedenti delle vendite per le case automobilistiche di lusso, poiché la pandemia del Covid-19 ha colpito l’economia e minato il potere d’acquisto.

Si stima che le vendite di tali modelli (quelli con un prezzo superiore a Rs 20 lakh) abbiano registrato il calo più netto in molti anni nel 2020.

La sua fiducia deriva da una ripresa su base mensile iniziata da settembre grazie al miglioramento degli indicatori macroeconomici.

Il ramo locale della casa automobilistica di lusso tedesca ha visto le sue vendite annue scendere del 40% a 7983 unità nel 2020, poiché la pandemia ha pesato sui sentimenti.

Spinte dalla disponibilità di nuovi prodotti, da una forte stagione festiva e da un clima di fiducia dei clienti complessivamente positivo, le vendite sono aumentate nell’ultimo trimestre dell’anno solare a 2886 unità dalle 2058 unità del trimestre precedente.

Tuttavia, Schwenk non ha voluto divulgare i dettagli sui prossimi lanci, ha detto che quest’anno sarà un anno di berline per Mercedes a differenza degli ultimi due anni in cui l’attenzione era sui SUV.

Il portafoglio SUV della società comprende GLC, GLE e GLS.

I modelli hanno mantenuto il loro slancio, con il GLC che è il SUV più popolare nel portafoglio.

Anche il GLE e il GLS hanno assistito a una forte trazione dei clienti.

Nel frattempo, commentando le aspettative del bilancio, ha detto che oltre a concentrarsi sullo sviluppo delle infrastrutture e annunciando misure che possono stimolare la domanda, il governo dovrebbe sforzarsi di aprire i mercati e armonizzare gli standard.

“Non può essere una strada a senso unico”, ha detto Schwenk alludendo alla necessità di ridurre le tariffe e facilitare i dialoghi commerciali.

Le sue osservazioni arrivano sullo sfondo dell’India che aumenta i dazi all’importazione su varie merci nel suo tentativo di diventare Atmanirbhar.

La Stella a tre punte ha anche svelato il suo motto 2021 coniato come “Reimagining Excellence”, che mira a rendere il marchio più desiderabile e ad avvicinare i clienti.

Mira a rafforzare il motto creando una “esperienza fisidigitale” personalizzata e offrendo un’esperienza di vendita al dettaglio altamente differenziata e di prim’ordine.

L’azienda è incoraggiata dalla risposta ricevuta dall’iniziativa digitale lanciata lo scorso anno e quest’anno accelererà questi sforzi, ha affermato Schwenk.

Quasi il 14% delle sue vendite totali proveniva dalla piattaforma online.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.