Michael Jordan apre un club di golf ultra esclusivo

Reading Time: 1 minute read

Michael Jordan ha aperto il Grove XXIII, un campo da golf privato all’avanguardia a 18 buche che avrà il meglio della tecnologia concierge. Gli ospiti riceveranno un po ‘di “ristoro aereo”; il che significa che gli ordini di cibo e bevande vengono consegnati, in questo nuovo golf club ultra chic, tramite droni per tutto il giorno, insieme a bevande alcoliche ai membri in loco.

Il Grove XXIII è un club super esclusivo, con poco meno di 100 membri che hanno accesso a 18 buche. Quelli che giocano molto bene e l’aquila sulla sesta buca ottiene un anello che commemora i sei campionati di Jordan.

Questo campo da golf privato all’avanguardia è dotato anche di una club house di 15.000 piedi quadrati che ospita spogliatoi, numerose aree lounge e un negozio di golf professionisti.

Non è un segreto il golf è un gioco da ricchi, ma i livelli di lusso e assistenza forniti qui sono davvero superlativi. Con i caddy che fanno correre i propri scooter e aiutano a preparare i colpi, a un rullo per sigari nella club house, il trattamento è sicuramente lussuoso.

Chi sapeva che una leggenda del basket potesse amare così tanto un altro sport, adesso si dovrà ricredere con questo superlativo e lussuoso campo da golf privato.

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.