NEW YORK, VINTAGE COCKTAILS’ DI LAZIZ HAMANI

Reading Time: 1 minute read Splendido hotel in stile art déco nell’Upper East Side di

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

Splendido hotel in stile art déco nell’Upper East Side di New York, l’hotel Carlyle si è guadagnato la reputazione di portare il termine “lusso” a un livello completamente nuovo. Basta dare un’occhiata (e un sorso di!) Ai suoi famosi cocktail. Le creazioni del miscelatore tre stelle Michelin Brian Van Flandern, questi cocktail sono rinomati in tutto il mondo per l’utilizzo di ingredienti esotici freschi e le loro innovative proposte di ricette classiche.

Ora puoi provare questi cocktail per te. Vintage Cocktails offre eleganti ricette di cocktail per i piatti tradizionali che vanno dal brandy alessandra al buio e burrascoso. Non devi nemmeno creare questi incredibili cocktail per avere un’idea del loro appeal. Accanto al loro elenco di ingredienti e alle loro istruzioni di mixologia, ogni cocktail in Vintage Cocktails è raffigurato in un colore eccezionalmente luminoso nel suo ambiente naturale al Carlyle Hotel. Con un solo sguardo, puoi praticamente assaggiarli! Una straordinaria versione rilegata che misura 9,2 x 11,2 pollici, Vintage Cocktails è anche un’aggiunta sofisticata e divertente a qualsiasi tavolino da caffè.

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.