Nokia firma un piano per lanciare una rete 4G sulla luna con la NASA

Reading Time: 1 minute read

La US Aerospace Agency (NASA) ha annunciato lo stato di avanzamento dei contratti con società private per il progetto di sviluppo spaziale del 2020. Tra questi, è diventato chiaro che Nokia , una società di infrastrutture di comunicazione, sta procedendo con un piano per installare una rete 4G sulla luna in base a un contratto con la NASA.

La rete dovrebbe essere completata nel 2028 e si dice che alla fine passerà al 5G.

Il dipartimento di ricerca e sviluppo di Nokia, Bell Institute, è su Twitter per un progetto chiamato “Building a Communication Infrastructure on the Moon”. Ha annunciato un contratto con la NASA per la promozione.

“Le nostre innovazioni pionieristiche verranno utilizzate per costruire e distribuire la prima rete wireless sulla luna, iniziando con la tecnologia 4G / LTE e evolvendo verso il 5G”, ha affermato Bell Labs. La rete 4G per la superficie lunare sarà appositamente progettata per resistere a temperature estreme, radiazioni, condizioni di vuoto nello spazio e grandi shock vibrazionali durante i lanci e gli atterraggi sulla superficie lunare.

La costruzione della rete 4G sulla luna sarà promossa non solo in collaborazione con Bell Research Institute ma anche con altre aziende. Ad esempio, in collaborazione con Intuitive Machines, che sviluppa veicoli spaziali e abbigliamento spaziale, sta sviluppando applicazioni per il trasferimento dei dati come il controllo degli esploratori della superficie lunare, la navigazione geografica in tempo reale sulla superficie lunare e lo streaming video.

La NASA ha annunciato che il contratto con Nokia è stato pagato 14,1 milioni di dollari. La missione con il canone contrattuale più alto è lo sviluppo della tecnologia di gestione dei fluidi a temperatura ultra bassa che promuove lo spazio a temperatura ultra bassa con idrogeno liquido, che viene intrapresa dalla società aerospaziale Rockyed Martin per 89,7 milioni di dollari (circa 9,5 miliardi di yen).

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.