Norvegia, Vigeland Park: 200 sculture in bronzo, granito e ferro battuto

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

Vigeland Park si trova in Norvegia, ed è un’opera a cielo aperto dello scultore Gustav Vigeland (1869-1943), nato a Mandal, una piccola città del sud della Norvegia, da una famiglia umile di artigiani e contadini. Una delle sculture più famose è il Monolito, alto 14 metri, creato da un unico blocco di granito che, per scolpirlo ci lavorarono tre tagliapietre per ben 14 anni. L’attrazione più nota caratteristica e, possiamo dire incredibilmente consumata in alcune parti, è, secondo la nostra opinione, il Sinnataggen (Piccola testa calda); si tratta di un bimbo arrabbiato che batte i piedi. Le sue mani ed i suoi piedi luccicano consumati perché tutti li toccano nel farsi la foto con lui. Il parco, aperto 24 ore al giorno per 365 l’anno, è accessibile gratuitamente. Fonte]]>

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.