Nutrizionismo, Devinder Bains propone sei opzioni da 100 calorie

Reading Time: 1 minute read

Il nutrizionista con sede a Dubai, Devinder Bains, propone sei opzioni da 100 calorie per aiutarti a rompere le cattive abitudini.

Iniziamo con i Frutti di bosco; puoi avere una tazza intera di mirtilli, lamponi e fragole per 100 calorie. Vuoi restare solo con i mirtilli? Una tazza contiene solo 85 calorie.

Passiamo alle uova sode, una soltanto ha circa 75 calorie e 6 g di proteine il che significa che questo spuntino, ricco di vitamina B, ti manterrà pieno fino al tuo prossimo pasto.

Poi abbiamo le banane che, in media, cadauna contiene da sola 100 calorie e 3 g di fibre.

Le mandorle ? Ne puoi mangiare circa 14 crude per 100 calorie. Potrebbe non sembrare molto, ma è un’enorme quantità di nutrienti, inclusi 4 g di proteine.

Il Tè verde. Potresti avere quasi 50 tazze di tè verde per 100 calorie! È il momento perfetto e riempitivo della pancia quando ti senti un po ‘affamato.

Ed infine non può mancare il Cioccolato fondente, noto per essere ricco di antiossidanti. Purtroppo, 100 calorie ti faranno ottenere poco più di 1,5 quadrati di roba buona, con un pezzo di cioccolato fondente al 70% della ben nota Lindt che pesa 62 calorie.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.