On line progetto Raven gas nel Mar Mediterraneo

Reading Time: 1 minute read

Il progetto è iniziato con un plateau di quasi 600 milioni di piedi cubi di gas naturale al giorno, ma si prevede che raggiungerà 900 milioni di piedi cubi al giorno e 30.000 barili al giorno di condensa.

Il progetto del gas Raven rappresenta la terza fase dello sviluppo del Delta del Nilo occidentale (WND) da 9 miliardi di dollari, che comprende cinque giacimenti di gas nei blocchi di concessione offshore di North Alexandria e West Mediterranean Deepwater.

Lo sviluppo WND consiste in 25 pozzi che producono gas all’impianto onshore tramite tre tieback sottomarini a lunga distanza. Gli impianti a terra hanno una capacità totale di trattamento del gas di circa 1,4 miliardi di piedi cubi / giorno, tutti forniti alla rete nazionale del Paese nordafricano.

Il gas del campo viene inviato a un nuovo impianto di trattamento a terra, situato accanto all’esistente impianto di lavorazione a terra del Delta del Nilo occidentale.

Fonti nel testo.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.