Orologi che dovresti possedere, secondo i collezionisti

Reading Time: 2 minutes read

L’orologio segna il tempo che trascorre, ma nel contempo indossarlo è una forma di stile per chi continua ad apprezzarlo al posto del timer digitale. Ovviamente non tutti prediligono l’orologio al polso e preferiscono osservare lo scorrere del tempo sullo smartphone. Dai classici ai cronometri moderno, con un design particolare, di raffinata manifattura artigianale, qualità dei materiali, incredibile tecnologia, un orologio racconta chi sei.

Di seguito alcuni orologi che, secondo i collezionisti, non dovrebbero mancare agli appassionati che cercano modelli non convenzionali, comunque ricercati e particolari anche nel design.

Il primo degli orologi è il Breitling Navitimer, introdotto nel 1952, considerato uno dei migliori mai realizzati. Ha un design riconoscibile, in grado di eseguire una vasta gamma di calcoli rilevanti per l’aviazione – ed è per questo che è diventato uno dei preferiti per i piloti e gli appassionati di aviazione provenienti da tutto il mondo.

Tag Heuer Monaco

Ispirato alle corse e al famoso Gran Premio di Monaco, il Tag Heuer Monaco è stato il primo orologio impermeabile a forma quadrata al mondo, introdotto da Heuer nel 1969. Fu anche il primo cronografo automatico al mondo e il leggendario Steve McQueen lo trasformò in un vero e proprio simbolo dopo averlo indossato nel film del 1971 Le Mans. Se era abbastanza bello per lui, tutti gli altri dovevano averne uno.

È così che il Tag Heuer Monaco ha continuato a cementare il suo posto tra gli orologi più iconici mai realizzati. Era un orologio rivoluzionario, diventato sinonimo di McQueen, e sebbene sia stato interrotto dopo un paio d’anni, è stato rilanciato con un nuovo design nel 1998 e poi è stato rinnovato con nuovi meccanismi e caratteristiche di design che lo rendono ancora estremamente ricercato .

Il secondo orologio è un classico Philippe Calatrava che ogni collezionista dovrebbe possedere. Patek Philippe ha rilasciato un orologio super chic e molto semplice chiamato Calatrava nel 1932 ed il suo design senza tempo, dalle linee pure, è considerato il migliore, con un movimento meccanico a carica automatica e la data visualizzata in una piccola apertura.

Il terzo orologio è il Breguet XX o XXI, introdotto negli anni ’50 per l’Aeronautica Militare Francese, è senza dubbio uno dei migliori orologi da pilota mai realizzati. Ha un quadrante a contrasto altamente visibile, un cronografo flyback, due o tre sub-quadranti, e pochi raffinati dettagli che lo trasformano in un vero cronometro. Il problema è trovarlo…in condizioni decenti senza spendere troppo.

Il quarto orologio è il Jaeger-LeCoultre Reverso, rettangolare, iconico con la sua custodia reversibile unica, una caratteristica interessante per l’orologiaio svizzero di lusso dal 1931.

Il quinto è l’Audemars Piguet Royal Oak che, nel mondo degli di fascia alta viene considerato come status symbol. Rilasciato nel 1972, questo straordinario segnatempo è stato immaginato dall’acclamato designer di orologi Gerald Genta, con uno splendido design a forma di oblò ottagonale e un braccialetto integrato, diventando un classico da indossare per ogni occasione di ‘stile’.

Fonte
LuxReview.com

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.