P&O Cruises ha creato una distilleria di gin

Reading Time: 1 minute read

P & O Cruises, compagnia marittima, è pronta a lanciare un gin Marabelle “ispirato al mare” a bordo di Iona, la sua nuova linea di crociera. Il gin sarà prodotto sulla nave in associazione con Salcombe Distilling Co. con sede nel Regno Unito.

La ricetta del gin esotico è stata ispirata dall’isola scozzese che condivide il suo nome con Iona. Comprenderà 18 botaniche, mele verdi e alghe marine.

La distilleria farà parte dell’Anderson’s Bar and Library, dove verrà servito lo spirito. Dopo il suo lancio su Iona, Salcombe Distilling Co. distillerà anche il Marabelle Gin nel suo alambicco di rame da 450 litri che verrà servito attraverso le & O Cruises.

Paul Ludlow, presidente di P&O, ha detto: “La prima distilleria di gin al mondo in mare sarà una delle principali attrazioni della nostra nuova nave. Marabelle significa stella del mare, quindi questo è un nome perfettamente appropriato per quattro gin con ricette uniche creati a bordo di Iona, una nave destinata a rendere il mare una stella.

Angus Lugsdin, il co-fondatore di Salcombe Distilling Co, ha inoltre commentato: “Questa entusiasmante partnership unisce due marchi britannici con l’amore per le avventure oceaniche in un gin di ottima fattura. Iona e il mare sono stati l’ispirazione per ogni elemento di Marabelle Gin dal nome e il design dell’etichetta della bottiglia, con le formazioni stellari nel cielo notturno in alto, alla flora originaria dell’isola di Iona, ginepro ed erica, utilizzati nella ricetta.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.