Programma nucleare segreto Arabia Saudita; preoccupazioni in India

Reading Time: 1 minute read

Le informazioni sulla costruzione di una fabbrica, da parte dell’Arabia Saudita , ha sollecitato “Kazem Gharibabadi”, ambasciatore dell’India e rappresentante permanente presso le organizzazioni internazionali, nel chiedere all’Agenzia internazionale per l’energia atomica sul programma nucleare del paese.

Gharibabadi , osservando che l’Arabia Saudita sta sviluppando e implementando un programma nucleare poco trasparente, ha detto: “Nonostante l’Arabia Saudita sia un membro”. E ha in atto un accordo bilaterale completo di salvaguardia con l’Agenzia, ma purtroppo rifiuta ancora di accettare le ispezioni di salvaguardia dell’Agenzia e, nonostante le ripetute richieste dell’Agenzia per diversi anni, non ha modificato i suoi obblighi per consentire all’Agenzia di ispezionare.

Il rappresentante permanente del paese presso l’Agenzia internazionale per l’energia ha dichiarato che l’Arabia Saudita non ha alcun reattore di ricerca attivo e potenza che voglia produrre.

Questo problema, insieme alle azioni segrete dei sauditi in campo nucleare e al divieto di entrare negli ispettori L’AIEA, così come le sue attività destabilizzanti nella regione, solleva preoccupazioni per un programma segreto di armi nucleari nel paese.

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.