PUSH HARD PITTI 96 RUN, NON SOLO MODA ANCHE SPORT E SALUTE

Reading Time: 1 minute read

La prima edizione di Push Hard Pitti 96 Run, ha avuto un ottimo successo, indi per cui si ripete domani ove, espositori, giornalisti, PR e buyers, potranno partecipare al secondo appuntamento con il running.

Cosa bisogna sapere prima di parteciparvi?

Prima di tutto bisogna avere una buona preparazione atletica, non si prende e si parte quando non si è mai corso e non si conosce i propri limiti fisici.

Chi pratica running (tradotto letteralmente “correre”) è uno sportivo che corre costantemente, il quale ha obiettivi precisi del tipo cronometrare tempi, calcolare distanze, decidere in quale fase aumentare o diminuire la velocità ed altro ancora.

Si consiglia di indossare una fascia cardio abbinato ad uno strumento che rileva parametri specifici, da tenere sotto controllo periodicamente durante il running.

Portarsi una bottiglia d’acqua, uno stick o gel al magnesio per i crampi ed una eventuale barretta di carboidrati.

Da quanto sopra si evince quindi si tratta di un vero e proprio impegno fisico, un allenamento sportivo completo a tutti gli effetti.

Se quindi rientrate in questa categoria di sportivi, l’appuntamento runner è domani mattina 12 Giugno, alle ore 7.00 in P.zza Santa Maria Novella.

:..:

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.