9 Dicembre 2018

PMComunicazione©

Informare, comunicare, diffondere, condividere…

Reputazione e pubblicità on line

1 min read
Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

La differenza principale tra fare pubblicità sui classici media e fare comunicazione digitale è che nel primo caso quello che noi diciamo di noi stessi corrisponde a tutto quello che di noi viene detto, mentre nel secondo quello che noi diciamo viene ponderato con le opinioni di altri, e spesso chi ascolta dà più credito a un esterno disinteressato che a noi.

Un’altra differenza importante è che se quando si fa pubblicità sui media classici la quantità di persone che ci ascoltano, generalmente misurata in grp, non dipende dalla qualità della nostra comunicazione ma da quella del programma che stiamo interrompendo, in Internet le persone ci ascoltano solo se gli piace quello che stiamo dicendo.

Ancora, sui mezzi di comunicazione classici la comunicazione è monodirezionale, uno-molti e di tipo push, mentre su Internet è polidirezionale, uno-uno, uno-molti, molti-uno, molti-molti e di tipo pull.

Fonte