Ritz-Carlton e JW Marriott si oppongono al riparo dei senzatetto a Los Angeles

Reading Time: 2 minutes read

Alcune notizie inquietanti stanno arrivando da Los Angeles, dove gli hotel Ritz-Carlton e JW si oppongono alla partecipazione al programma Project Roomkey della città.

Queste due proprietà non vogliono essere associate al riparo dei senzatetto durante la pandemia di Covid-19 e al loro marchio come ” hotel per senzatetto”. Non aiuta che ci siano residenze molto costose ($ 1M – $ 40M) vendute per Ritz-Carlton.

Puoi accedere al sito Web di Ritz-Carlton LA qui e puoi accedere a Project Roomkey qui .

Ecco un estratto dalla NBC di Los Angeles:

Un consigliere di Los Angeles afferma che gli hotel di lusso non dovrebbero essere esonerati da un programma di trasferimento temporaneo di persone senza dimora in stanze d’albergo vuote dopo che i proprietari del Ritz-Carlton della città hanno dichiarato di essersi opposti al piano.

Un’e-mail della Homeowner’s Association for the Ritz-Carlton Residences afferma che sta resistendo al Project Roomkey presso il Ritz e gli adiacenti hotel JW Marriott. L’e-mail elenca le preoccupazioni relative a sicurezza, protezione, valori delle proprietà e stile di vita generale.

Ecco un estratto da ABC7:

“Non credo che gli hotel di lusso debbano essere esenti da Project Roomkey”, afferma Bonin. “Mentre guardiamo agli hotel per intensificare, quelli che hanno beneficiato degli investimenti pubblici e della grandezza pubblica – quelli sono i primi a cui dovremmo guardare.”

Secondo un rapporto del 2018 del controllore della città di Los Angeles, la città di Los Angeles ha accettato di pagare i proprietari del complesso LA LIVE, che comprende Ritz-Carlton e JW Marriott, 270 milioni di dollari in incentivi finanziari per un periodo di 25 anni.

“Gli hotel stanno perdendo denaro e i lavoratori dell’hotel non vengono pagati”, afferma Bonin.

“Questo, letteralmente, può essere una vittoria, una vittoria, una vittoria: una tripla linea di fondo per migliorare la salute pubblica, aiutare gli hotel a rimanere solventi, che lo aiuta a fare tesoro della città e rimettere le persone al lavoro”, ha aggiunto Bonin.

Conclusione

Forse non farebbe male a questi milionari e miliardari che hanno acquistato unità al Ritz-Carlton per avere un’idea della realtà sul terreno a Los Angeles e in altre città degli Stati Uniti?

Il complesso LA Live che possiede questi due hotel riceve 270 milioni di dollari di incentivi dalla città di Los Angeles per un lungo periodo. Farebbe male restituire qualcosa alla comunità?

Fonte : loyaltylobby . com

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.