Ruota per bicicletta elettrica GeoOrbital

Reading Time: 1 minute read

Ispirata al design futuristico della ruota orbitale delle motociclette nel film di fantascienza Tron, la ruota GeoOrbital sostituisce la tua ruota anteriore standard per trasformare la tua bici in una elettrica dinamica. Ad eccezione di una piccola valvola a farfalla azionata dal pollice, che viene agganciata al manubrio per facilità d’uso ergonomica, tutto ciò che è necessario aggiungere alla bicicletta è contenuto nella ruota GeoOrbital stessa.

Questa ruota è guidata internamente da una batteria rimovibile agli ioni di litio che fornisce assistenza per pedalare fino a 50 miglia con una singola carica.

Forse ancora più notevole, i ciclisti possono viaggiare fino a 20 miglia senza pedalare affatto.

La ruota GeoOrbital non richiede strumenti di alcun tipo per l’installazione.

Il tipico proprietario di bici può sostituire il suo vecchio pneumatico anteriore con il GeoOrbital in meno di un minuto.

Coloro che desiderano passare da un ciclo di assistenza a un altro senza, possono rapidamente imparare a installare e disinstallare GeoOrbital in circa 30 secondi.

Le diverse dimensioni delle ruote GeoOrbital sono universalmente compatibili con tutti i tipi di bici con freno cerchio.

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.