Russia e Vietnam continueranno a sviluppare la cooperazione tecnico-militare

Reading Time: 1 minute read

I ministeri della difesa di Russia e Vietnam continueranno a sviluppare la cooperazione tecnico-militare, ha detto il ministro della Difesa russo Sergey Shoigu ai colloqui con il suo omologo vietnamita, il colonnello generale Phan Van Giang, tenuto venerdì 11 Giugno 2021 attraverso una videoconferenza su iniziativa del Vietnam.

Quest’anno ha segnato 20 anni da quando Russia e Vietnam hanno stabilito un partenariato strategico che ha acquisito una natura onnicomprensiva oggi, ha sottolineato Shoigu.

Entrambi i paesi continueranno il loro coordinamento nel quadro del meccanismo delle riunioni dei ministri della Difesa dell’ASEAN (Associazione delle nazioni del Sud-Est asiatico), ha assicurato.

Il capo della difesa della Russia ha ringraziato la sua controparte vietnamita per la sua decisione di prendere parte alla nona conferenza di Mosca sulla sicurezza internazionale.

Shoigu ha riconosciuto la partecipazione regalare dei rappresentanti dei vietnamiti a grandi eventi internazionali organizzati dal Ministero della Difesa russo, tra cui il forum tecnico-militare internazionale dell’esercizio e i Giochi dell’esercizio internazionale.

Da parte sua, Phan Van Giang ha affermato di essere fiducioso che il Vietnam e la Russia continueranno a rafforzare la loro cooperazione militare, che potrebbe essere confermata dall’incontro di oggi, anche se in un formato insolito.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.