Sella per bici dotata di rigidità regolabile

Reading Time: 1 minute read

Quando si tratta di selle per bici, è un terno a lotto perché ognuna di esse deve essere provata prima di acquistarla; inoltre la sella dell’amico potrebbe non andar bene a voi. Quindi non comprate per l’estetica, ma la funzionalità del vostro ‘deretano’.

Detto quanto sopra ci sono selle rigide che forniscono la massima stabilità del sedere durante gli sprint, e quelle più morbide che sono più comode su terreni accidentati o lunghe pedalate.

Un produttore olandese, Ere Research, ha creato la sella Genus CC Pro, commutabile in tre livelli di rigidità (secondo quanto dichiarato).

Cos’à di speciale questa sella, rispetto ad altri marchi che conosciamo? Il Genus è dotato di binari in fibra di carbonio, un guscio con un canale di alleviamento del perineo nel mezzo e una leva sul lato inferiore del naso.

Quella leva, Comfort Trigger, può essere ruotata tra tre posizioni, ciascuna delle quali imposta il guscio su un diverso livello di rigidità. C’è una differenza di 10 newton-metro tra le impostazioni più morbide e più rigide.

Nella parte inferiore posteriore del Genus, una struttura chiamata Dynamic Torsion Bar collega i due lati del guscio. Si afferma che questo aumenti la resistenza strutturale della sella, poiché il sistema Comfort Trigger pone uno stress extra sia sul guscio che sui binari.

L’Ere Genus CC Pro misura 240 per 145 mm, secondo quanto riferito pende la bilancia a circa 125 grammi (4,4 once) ed è interamente fatto a mano.

Quanto costa ? Non poco: € 299 (circa US $ 354).

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.