Stagione Invernale – Il Porro: benefici e controindicazioni

Reading Time: 2 minutes read

Il parere degli esperti dell’Humanitas Research Hospital, ospedale ad alta specializzazione, centro di Ricerca e sede di insegnamento universitario, è il seguente:

“I benefici associati al consumo di porro derivano dall’apporto di minerali, vitamine, fibre e fitonutrienti. In particolare, calcio e fosforo aiutano a garantire la buona salute di ossa e denti, il potassio è un alleato di cuore e arterie e il selenio aiuta a combattere lo stress ossidativo.

“Altri antiossidanti sono la vitamina C (importante anche per la produzione del collagene che forma un’impalcatura di sostegno nei tessuti connettivi e alleata delle difese immunitarie), vitamina A e carotenoidi e vitamina E. Le vitamine del gruppo B favoriscono invece un buon metabolismo; fra di esse, i folati sono particolarmente importanti per lo sviluppo del sistema nervoso durante la gestazione. Infine, la vitamina K favorisce una buona coagulabilità del sangue”.

“Sebbene in dosi inferiori rispetto all’aglio, anche il porro apporta molecole dalle proprietà antiossidanti che una volta convertite in allicina, aiutano a ridurre il colesterolo, la pressione e la formazione dei coaguli di piastrine“.

“Non risultano interazioni fra il consumo di porro e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico“.

Gli esperti Humanitas ricordano inoltre che 100 g di porro crudo apportano circa 61 calorie e quanto segue:

83 g di acqua
1,50 g di proteine
0,30 g di lipidi, fra cui: 0,040 g di acidi grassi saturi, 0,004 g di acidi grassi monoinsaturi e 0,166 g di acidi grassi polinsaturi
1.667 UI di vitamina A
12,0 mg di vitamina C
0,92 mg di vitamina E
0,400 mg di niacina
0,233 mg di vitamina B6
0,060 mg di tiamina
0,030 mg di riboflavina
64 µg di folati
47 µg di vitamina K
180 mg di potassio
59 mg di calcio
35 mg di fosforo
28 mg di magnesio
20 mg di sodio
2,10 mg di ferro
0,481 mg di manganese
0,12 mg di zinco
1 µg di selenio

Il porro “è una fonte di allicina e di antiossidanti (in particolare beta-carotene e luteina/zeaxantina)“.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.