[Stati Uniti] Sigarette elettroniche, preoccupante aumento dello svapo giovanile

Reading Time: 1 minute read

La quota di adolescenti che svapano nei bagni delle scuole e in quasi tutti gli altri luoghi, continua a crescere. Uno su quattro giovani delle superiori ha riferito di svapare di recente, secondo un sondaggio annuale sui comportamenti degli adolescenti. Tra gli studenti del secondo anno, uno su cinque ha riferito di svapare. Per gli alunni di terza media, uno su ogni 11 era svapato. E un numero crescente di studi mostra che lo svapo può essere dannoso, in alcuni casi molto dannoso.

Questa crescita dello svapo per adolescenti arriva su un crescente aumento di gravi malattie e decessi correlati allo svapo. Le nuove statistiche di svapo degli studenti provengono da Monitoring the Future. Ha posto domande relative allo svapo di oltre 4.500 studenti in ciascuna delle tre classi.

In America, a partire dal 10 ottobre 2019, i Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie, o CDC, riportano 1.299 casi di lesioni polmonari legate allo svapo da questa estate. Di questi, il 15 percento dei casi aveva meno di 18 anni. Un altro 21 percento era tra 18 e 20. I casi provengono da 49 stati, dal Distretto di Columbia e da un territorio americano. Di questi, 26 persone sono morte. I funzionari non sanno ancora quale sostanza o prodotto sta alimentando le lesioni polmonari.

I nuovi dati di svapo segnano un aumento di 4,5 punti percentuali tra i 12 ° selezionatori. Il tasso è aumentato di 4,1 punti percentuali tra i selezionatori di 10a. Tra gli alunni di terza media, c’è stato un aumento di 2,8 punti percentuali nell’ultimo anno.

.:.

Nota di approfondimento
US Food and Drug Administration. Malattie polmonari associate all’uso di prodotti di svapo

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.