Stile di abbigliamento femminile toscano, in Primavera

Reading Time: 2 minutes read

La Toscana è una vasta regione italiana e lo stile di abbigliamento può essere suddiviso in tre zone: città, campagna e mare. Nelle città toscane come Firenze, Siena, Lucca, Pisa, Arezzo, puoi aspettarti di trovare giovani alla moda e stile di abbigliamento senza tempo sulla gente del posto.

L’abbigliamento è pratico e funzionale in campagna, poiché molte persone lavorano all’aperto per lunghe ore. Tuttavia, mantengono un senso di stile e sono sempre ben coordinati, quindi non vedrai ciabattoni trasandati in jeans o pantaloni della tuta consumati, anche quando si occupano di un vigneto.

Nel mese di Primavera, in Toscana, le temperature possono variare dal paese vinicolo collinare alle città più vicine al mare, ma per lo più è tra i 9°C/48°F più freddi e può arrivare fino a 20°C/68°F. In tarda primavera, intorno ad aprile, le temperature possono essere molto più calde che sembra quasi estate! La pioggia è frequente in primavera e può essere molto ventoso.

Il clima primaverile è stupendo in Toscana, quindi prepara il tuo maxi vestito preferito da indossare sia in città che mentre giochi tra i vigneti.

I pantaloni di jeans non sono molto apprezzati in Toscana, quindi metti in valigia un paio di questi, comodi. Per decidere cosa indossare abbina ai pantaloni la tua camicia preferita, un maglione sottile avvolgente.

Porta una sciarpa di colore neutro trasparente che sia abbastanza sottile da non occupare molto spazio nella borsa, ma ti terrà al caldo se il vento si alza. Se hai intenzione di trascorrere molto tempo in campagna, potresti voler mettere in valigia una felpa o un giubbotto di jeans per le serate fresche.

La Toscana ha diverse strade sterrate in campagna. Tienilo a mente quando scegli le calzature. I tacchi semplicemente non hanno senso qui, ma dovresti anche evitare scarpe di colore chiaro che verrebbero distrutte dagli elementi.

[Fine prima parte]

Elisabetta Fracassi – coordinatrice moda toscana

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.