[Storie Vissute] Affettuosi saluti

Reading Time: 2 minutes read

‘Saluti affettuosi’ glissa una persona dopo quasi tre anni di una relazione piuttosto virtuale e poco reale, fatta di alti e molti bassi, il cui obiettivo misogino era dare quanto basta per avere molto e manipolare sempre di più.

Stiamo parlando di un narcisista donna, con il quale è notorio le persone regolarmente entrano ed escono dalla sua vita di continuo. Nessuno rimane a lungo. Non può tenersi strette le persone.

Le persone che conoscono il suo vero volto hanno scoperto quanto lui è veramente pessimo, quindi o stanno lontano o vivono da reclusi nella loro vita a causa di situazioni oltre il loro controllo.

Immagina se, nel momento in cui ti rilassi e ti lasci andare, mostrando il tuo vero volto, quella persona non fosse più interessata ad averti nella sua vita. Sì, insomma, questo è una routine per il narcisista. Abbastanza orribile. Nessuno rimane se non è obbligato. A qualche livello lo sa, quindi non la passa liscia, per quanto possa sembrare così.

E poi ci sei tu. Tu non hai questo problema, per nulla. Infatti, le persone volontariamente rimangono nella tua vita, per anni, decadi, anche vite intere – per la loro volontà (!), e non devi nemmeno manipolarli per farli restare lì con te.

Semplicemente a loro piaci ‘autenticamente’ come persona e amano essere lì, quindi rimangono. Neppure hai bisogno di indossare alcuna maschera – quello è il tuo vero volto!

Il narcisista non ha mai questa capacità. Le uniche persone nella vita del narcisista che si sentono a loro agio con lui, sono le persone che non lo conoscono bene. Questo è uno dei motivi principali perché ama così tanto persone “nuove” e relazioni superficiali – perché questo lo convince (per un periodo breve) che sia meglio di quello che effettivamente è: il nulla di questo infinito universo.

Quindi, se guardi la sua vita nel complesso, c’è pochissimo da invidiargli.

È sempre bloccato in sé stesso, solo, intrappolato in un ciclo infinito che si svolge fino alla nausea con ogni singola persona che incontra. E questo non cambierà mai.

Ogni mattina si sveglia, sapendo che deve prendere in giro un mucchio di persone per piacere a loro quel giorno, per appagare i suoi bisogni emotivi.

E alla fine, quelle persone se ne andranno allo stesso modo come tutti gli altri per qualche assurdo motivo sconosciuto, che sembra non possano capire….ma ciascuno di essi raccoglierà quello che ha seminato nel passato, ovvero: il proprio Karma!

La vita, prima o poi, presenta il conto a coloro che, malevolmente, godono dell’altrui dispiacere.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.