Swarovski Kristallwelten Museum

Reading Time: 2 minutes read

I Mondi di Cristallo Swarovski (Swarovski Kristallwelten) è un’attrazione un’esperienza creato da André Heller per il cristallo produttore Swarovski , costituito da un parco, museo d’arte, area di vendita al dettaglio, e il ristorante. È stata aperta nel 1995 e si trova nel Tirolo austriaco , nella città di Wattens , nel distretto di Innsbruck-Land , dove l’azienda è stata fondata e ha ancora oggi la sua sede.

Crystal Worlds, insieme allo Swarovski Kristallwelten Store di Innsbruck e Vienna, forma D. Swarovski Tourism Services GmbH.

L’ azienda Swarovski è stata fondata da Daniel Swarovski nel 1895. Un secolo dopo, l’artista multimediale Andre Heller è stato incaricato di progettare il museo con quattordici camere delle meraviglie a forma di gigante per celebrare il 100 ° anniversario di D. Swarovski KG. Dopo l’apertura iniziale nel 1995, sono seguiti ulteriori progetti di espansione e ristrutturazione nel 1998, 2003 e 2007.

Nel 2011, Swarovski Crystal Worlds è stato classificato all’ottavo posto tra le attrazioni turistiche più popolari in Austria , con 680.000 visitatori, davanti a luoghi come gli appartamenti imperiali dell’Hofburg e la galleria d’arte Albertina a Vienna.

Analizzato per Paese di origine, nel 2009 la maggior parte dei visitatori proveniva dalla Germania (26%), seguita da Austria (13%), Italia (11%), India (8%) e Cina (5%).

Nell’ottobre 2014 è iniziata la ristrutturazione e l’ampliamento di Swarovski Crystal Worlds, a un costo di circa 34 milioni di euro, per celebrare il 120 ° anniversario dell’azienda Swarovski e il 20 ° anniversario dello stesso Swarovski Crystal Worlds. Ha riaperto il 30 aprile 2015.

L’area complessiva dell’attrazione è stata estesa da 3,5 ettari a 7,5 ettari. Le nuove caratteristiche aggiunte al giardino durante questa espansione includevano la “nuvola di cristallo” composta da 800.000 cristalli, una torre di giochi e il ristorante Daniels Kristallwelten.

All’interno del Gigante sono presenti spazi espositivi, basati sul concetto delle storiche camere d’arte e curiosità predilette dalle famiglie aristocratiche nel XVI secolo.

Nelle Camere delle Meraviglie allo Swarovski Crystal Worlds, artisti, designer e architetti riconosciuti a livello internazionale e nazionale, come Brian Eno , Tord Boontje , Niki de Saint Phalle , Jim Whiting , Keith Haring , Andy Warhol , Salvador Dalí e Yayoi Kusama , hanno interpretato il cristallo a modo loro. Sono stati realizzati 17 show room, ognuno dei quali ha un focus tematico diverso.

Nel 2019 si è svolto per la quindicesima volta “Music in the Giant” – festival di musica da camera sotto la direzione artistica di Thomas Larcher . Altri eventi includono giornate in famiglia, laboratori per bambini e giovani ed eventi culinari.

Nel 2019, il numero totale di visitatori dei Mondi di Cristallo Swarovski ha raggiunto i 15 milioni.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.