[Test] Pedali MTB brn dual

Condividi nei social

Reading Time: 2 minutes read

I pedali dual non sempre sono considerati da chi pratica lo sport della mtb, in particolare gli agonisti, un prodotto funzionale, ma una parte di essi non la pensa al medesimo modo. Il pedale dual, comunque, ti porge una possibilità in più per chi inizia e per altri che, in discesa preferiscono stare sganciati. Il problema è che, in giro sul mercato non vi sono pedali tali da definirsi ottimali e, quasi sempre hanno problematiche non indifferenti come le regolazioni che si arrugginiscono, per esempio. Comunque, ormai, da anni proviamo diversi pedali e, questa volta, su una MTB abbiamo deciso di montarci i BRN che hanno una gabbia in alluminio non intrusiva, come altre.

Il perno è CR-MO su cuscinetti. Il peso è discreto, siamo a 352 gr.

L’aggancio è inizialmente un pò difficoltoso, come altrettanto lo sgancio, pur se regolato al minimo la vite, ma dopo un pò di utilizzo gravoso la molla tende a cedere e, quindi, avremo sicuramente uno sgancio più rapido.

Abbiamo notato che, rispetto ad altri pedali, si può togliere la gabbia laterale, rimanendo un corpo centrale che non fanno scivolare la scarpa.

In conclusione, rispetto ad altri pedali dual, diamo un ottimo voto.

Pedali Dual Function
Corpo e gabbia in alluminio
Perno CR-MO su cuscinetti
Tacchette SPD – Peso: 352 gr.

Pedali acquistati da Bicisport- Firenze, Viale Redi.

.^.

NOTE SULLA AZIENDA
Bernardi e’ da oltre sessant’anni sinonimo di eccellenza, qualita’ e ricerca nel mondo del ciclo. La storia dell’azienda affonda le sue radici alla fine degli anni ’40 quando nacque come una nuova e piccola realta’ di provincia, nel cuore della Romagna, che con il tempo, grazie all’abile e attenta visione imprenditoriale della famiglia Bernardi ha continuato a crescere ed evolversi, arrivando oggi ad essere capitanata dalla terza generazione; un’azienda che ha da sempre come suoi capisaldi l’innovazione, la ricerca e lo sviluppo nonché la capacita’ di rinnovarsi e adattarsi alle esigenze del mercato e dei propri clienti con l’obiettivo di essere un’eccellenza nel mondo dei ricambi per il ciclo. Oggi Marco e Gianluca Bernardi, nipoti del fondatore, guidano una realta’ dinamica ed esperta, solida ed organizzata che negli anni e’ stata in grado di creare un network internazionale di partnership, in continua espansione, con i più importanti e celebri Brand del mondo dei ricambi per ciclo. Un’azienda sempre alla ricerca di novita’, di prodotti dal design e dalle caratteristiche originali ed uniche, innovative e di tendenza, che ogni anno vengono presentati nel Catalogo Ufficiale fin dal 1998.

[ATTUALITA’]

- notizie varie -

Chiusura di Google+ per gli account consumer (personali) il 2 aprile 2019

Google comunica che la versione consumer di Google+ verrà ad aprile 2019, a causa del suo scarso utilizzo e delle...

Disposizioni sulla stampa

Legge 8 febbraio 1948, n. 47 recante "Disposizioni sulla stampa" LEGGE 8 febbraio 1948, n. 47 Disposizioni sulla stampa (pubblicata...

Problem solving

Il problem solving indica più propriamente l'insieme dei processi atti ad analizzare, affrontare e risolvere positivamente situazioni problematiche. Nel definire...

Storia della tecnologia del computer

Gli elaboratori elettronici, utilizzanti relè o valvole, cominciarono ad apparire nei primi anni 1940. Lo Zuse Z3 elettromeccanico, completato nel...

[EMMEGI / PMC] PARTNER TECNOLOGICO: PLAYNET – FIRENZE

Playnet è un Full Service Provider che attraverso proposte commerciali e soluzioni tecnologiche all’avanguardia permette ai propri clienti di stare...

[ULTIME NOTIZIE]