Tiffany batte le stime dei profitti

Reading Time: 2 minutes read

Tiffany & Co, che viene acquistata dal gigante del lusso francese LVMH, ha battuto le aspettative di Wall Street per l’utile trimestrale martedì, poiché il gioielliere statunitense ha beneficiato di un aumento di oltre il 70% delle vendite in Cina e di una ripresa della domanda interna.

I risultati sono di buon auspicio per le prossime festività natalizie per il gioielliere e altri rivenditori di lusso in generale, che sono stati duramente colpiti dalla pandemia. Sottolineano inoltre la crescente importanza delle vendite all’interno della Cina continentale per compensare la dipendenza dal turismo, in particolare dai turisti cinesi che visitano i centri della moda come Milano e Parigi.

“Abbiamo avuto un ottimo terzo trimestre … il che la dice lunga sulla forza duratura del marchio Tiffany e ci dà fiducia mentre entriamo nell’importante stagione delle vacanze”, ha detto l’Amministratore Delegato Alessandro Bogliolo, annuendo al ” operazione di fusione con LVMH all’inizio del 2021 “.

Tiffany e LVMH hanno concluso un’aspra battaglia legale il mese scorso e hanno concordato un nuovo accordo che vedrebbe l’azienda francese acquistare il gioielliere statunitense a un prezzo leggermente inferiore di $ 15,8 miliardi, o con uno sconto di $ 425 milioni.

Tiffany ha affermato che le vendite nella regione Asia-Pacifico sono aumentate del 30%, mentre le vendite nella regione delle Americhe sono diminuite del 16%, molto inferiore al calo del 46% registrato nel trimestre precedente.

Tiffany prevedeva un calo percentuale medio a una cifra delle vendite del trimestre festivo, mentre l’analista aveva previsto un calo del 3%. Si prevede inoltre un aumento percentuale elevato a una cifra degli utili per il trimestre in corso.

La crisi sanitaria ha anche costretto il rivenditore con sede a New York a investire nel suo business online e a introdurre il ritiro dal marciapiede in alcuni negozi. Ciò ha aiutato le vendite di e-commerce a salire del 92% nel trimestre.

Meglio conosciuta per i suoi anelli di fidanzamento con diamanti, Tiffany potrebbe affrontare più sfide in futuro poiché i casi COVID-19 stanno aumentando in gran parte degli Stati Uniti e in tutto il mondo, spingendo la Gran Bretagna e altri paesi in Europa , e molti stati americani, a entrare in un altro blocco.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.