Toronto, Candelabri salvati da invasione nazista in Polonia saranno custoditi in sinagoga

Reading Time: 1 minute read

Il 15 settembre 1939, le truppe di Hitler diedero fuoco alla sinagoga di Jaslo, ma fu salvata da un gruppo di coraggiosi vigili del fuoco che estinsero l’incendio, mettendosi in pericolo per aiutare i loro vicini ebrei.

Cinque giorni dopo, i nazisti tornarono e costrinsero gli ebrei locali, sotto la minaccia delle armi, ad accendere un altro incendio nel tempio, uno che lo bruciò a terra.

Un ebreo riuscì a salvare dall’incendio dei pregiati candelabri che, dalla Polonia, furono portati in Germania, poi in Italia, alla fine attraversando l’Oceano Atlantico a Halifax prima di arrivare a Vancouver, nella sinagoga di Toronto.

Fonte : cbc.ca

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.