TradeMoney©, un magazine sulla Geopolitica economica

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

Il magazine TradeMoney©, i cui contenuti sono attualmente gestiti dalla redazione di Emmegipress, orienta la propria attività di ricerca su un’ampia gamma di problematiche delle relazioni internazionali, le quali contemplano oltre ai rapporti di forza, anche di natura militare, tra Stati sovrani. Proprio per questa ampiezza, il magazine TradeMoney© prediligerà l’interpretazione delle politiche estere nazionali in chiave globale, delle politiche di investimento diretto privato e pubblico, degli assetti istituzionali interni nel loro impatto sugli scambi globali. Lo scopo dell’insieme delle ricerche, che verranno effettuate nella redazione di Emmegipress, è stabilire quale regime geopolitico e geoeconomico deriva dagli accordi internazionali in essere, dalle politiche nazionali e dai comportamenti privati di natura reale e finanziaria. I giornalisti esperti in economia e politica di Emmegipress verificheranno quali correzioni devono essere apportate per migliorare le performance dello sviluppo e la convivenza civile, con esplicita considerazione ai comportamenti delle autorità soprannazionali. La testata è parte integrante di Emmegipress, esistente sin dal 1994, cioé da quando l’agenzia di stampa ha iniziato a lavorare con questo mezzo di comunicazione. Lo Staff di Emmegipress .^.]]>

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.