Ucraina, Appartamento Green Walls

Reading Time: 1 minute read

Lo studio SVOYA ha progettato questo moderno appartamento chiamato “Green Walls” a Dnipropetrovsk, la terza città più grande dell’Ucraina. L’appartamento è stato terminato nel 2014. Splendide viste sul fiume Dnepr, quarto fiume più grande d’Europa e fiume più grande in Ucraina e Bielorussia, hanno ispirato i designer dello studio SVOYA a fondere il design degli interni con il paesaggio esterno usando, letteralmente, pareti verdi.

Sono riusciti a creare un’oasi al coperto, posizionando la vegetazione rampicante sulle pareti tra le finestre dal pavimento al soffitto che aprivano questo moderno appartamento alle splendide viste sulla città.

L’illuminazione posizionata con cura con un piccolo aiuto di mobili ha facilmente enfatizzato l’atmosfera fresca.

La planimetria open space collegava solitamente stanze separate in un moderno spazio abitativo, rendendolo più grande di quanto ci si aspetterebbe.

Il design moderno degli appartamenti si distingue soprattutto di notte quando ogni dettaglio prende vita sotto i riflettori.

Foto di copertina per gentile concessione di Tatiana Kovalenko.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.