Una centrale elettrica galleggiante di GNL in Senegal

Reading Time: 2 minutes read

La Mauritius Commercial Bank (MCB) fornisce sostegno finanziario per l’utilizzo di una centrale elettrica galleggiante di GNL in Senegal. In particolare, la banca del paese dell’Africa orientale ha concesso a Karpowership , un inventore di poteri moderni , una partecipazione di 60 milioni di dollari al finanziamento sindacato di progetti di 140 milioni di dollari .

Lo strumento finanziario consentirà alla società con sede a Istanbul, in Turchia, di gestire la sua Powership da 235 MW soprannominata Karadeniz Powership Ayşegül Sultan, che dall’agosto 2019 contribuisce a circa il 15% della fornitura di elettricità del paese dell’Africa occidentale dalle coste di Dakar.

La struttura di finanziamento MCB arriva nel mezzo dei piani per spostare il propulsore dall’uso di olio combustibile pesante al gas. Questo cambio di carburante genererà una riduzione sostanziale della bolletta del carburante del paese con un effetto di ricaduta positivo sui costi dell’elettricità.

La transizione del carburante della Powership sarà abilitata da una Floating Storage and Regasification Unit (“FSRU”), che dopo il successo delle prove in mare, ha lasciato Singapore ed è prevista in Senegal nelle prossime settimane. La FSRU è stata fatta da KARMOL, una joint venture tra Karpowership e Mitsui OSK Lines Ltd .

Essendo il primo impianto di generazione di energia alimentato a gas, il Powership getterà le basi del piano del Senegal per diversificare il proprio mix energetico. Inoltre, l’uso del gas consentirà al paese dell’Africa occidentale di ridurre le proprie emissioni di carbonio e contribuirà alla sua ambizione di passare principalmente al gas naturale per la sua produzione di energia entro il 2035, riducendo così ulteriormente il fattore di emissioni della rete nazionale.

Osservazioni sul meccanismo di finanziamento del progetto sindacato del Powership
Zaahir Sulliman, capo della finanza specializzata per MCB, ha affermato che la banca è orgogliosa di contribuire all’obiettivo di elettrificazione universale del Senegal e alla sua transizione dalla dipendenza dall’olio combustibile pesante al GNL per la sua produzione di elettricità.

Costruction Rewiev OL

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.