USA, Internet Archive si impegna a visualizzare avvisi su notizie false

Reading Time: 1 minute read

Un’organizzazione senza scopo di lucro con sede a San Francisco, California, gestisce Wayback Machine, un servizio di visualizzazione di archivi di pagine web. Questo servizio permette di navigare nei siti che sono stati cancellati o resi privati ​​in modo da non poterli più vedere, ma alcuni dei siti cancellati sono stati considerati diffusori di fake news.

Quindi Internet Archive ha iniziato a cercare di visualizzare gli avvisi in modo che le macchine wayback non aiutino a diffondere notizie false.

L’archivio Internet informa gli utenti con un specifico avviso, ovvero:

“Questa pagina è stata archiviata poiché xxx ha stabilito che viola la politica sui contenuti Y”

Nella maggior parte dei casi, la pagina viene archiviata automaticamente.

In molti hanno sollevato il fatto che Internet Archive non garantisce l’accuratezza del contenuto dei siti web, pertanto non può diventare un ‘censore’ di siti web nel mondo.

Uno esempio è quando IA informa gli utenti in questo modo: “Questa pagina archiviata è stata inclusa nel rapporto intitolato” Infektion secondario “.

Chi decide cosa ? Una società di analisi, cioé la SNS Graphika. Ovviamente è importante verificare l’accuratezza delle informazioni, ma devono essere certificati i passaggi e dimostrato che tale contenuto è effettivamente falso.

Internet Archive ha risposto con un commento al blocco di siti web interi, cancellandone la ‘memoria’ della loro esistenza: “Ci sforziamo di preservare la storia digitale, ma riconosciamo che fornire accesso alle informazioni è problematico. Ci auguriamo che, fornendo collegamenti utili alle informazioni contestualizzate, gli utenti saranno in grado di comprendere meglio la pagina che stanno visualizzando sul loro server wayback.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.