Violazione dei tuoi dati nel social net Facebook

Reading Time: 2 minutes read

Avast (LSE: AVST), leader mondiale nella privacy e nella sicurezza digitale, avverte che la perdita del numero di telefono associato all’indirizzo e-mail potrebbe consentire agli aggressori di preparare attacchi di “scambio di SIM” contro questi account di posta elettronica.

Di conseguenza, i criminali informatici potrebbero reindirizzare i codici basati su SMS ai dispositivi sotto il loro controllo e quindi tentare di ottenere l’accesso all’e-mail della vittima.

Più di 500 milioni (533 milioni) di dati personali degli utenti di Facebook, compresi i numeri di telefono, sono trapelati online. Facebook stesso ha confermato la perdita, dicendo che era il risultato di una vulnerabilità che hanno risolto nel 2019.

Christopher Budd, Senior Manager, Global Threat Communications di Avast, spiega che poiché gli account di posta elettronica includono opzioni di ripristino come “Ho dimenticato la password”, questo può essere il modo più semplice, efficiente ed efficace per i criminali informatici di assumere il controllo digitale delle persone dirottando prima l’account di posta elettronica, quindi utilizzando per assumere il controllo di altri account.

Di seguito alcuni consigli preventivi:

1. Elimina il codice e-mail e SMS come opzioni per recuperare la password del tuo account. Gli utenti che avevano un numero di telefono registrato sul proprio account Facebook nel 2019, dovrebbero cambiare immediatamente il proprio account e-mail da solo password o password e codici basati su SMS utilizzando un’app di autenticazione come quelle offerte da Microsoft e Google . Un’app di autenticazione può mitigare il rischio di scambio di SIM: rimuove completamente il numero di cellulare o l’SMS dall’equazione.

2. Stai molto attento con i messaggi SMS. Le persone corrono anche un rischio maggiore di tentativi di phishing tramite messaggi di testo, a volte chiamati “SMishing”. Pertanto, è essenziale che tutti siano estremamente cauti riguardo ai messaggi SMS che ricevono dopo la violazione dei dati.

L’esperto di Avast avverte inoltre che persone come politici, funzionari governativi, polizia o militari possono essere potenziali bersagli chiave per gli aggressori e per questo motivo si consiglia di cambiare il proprio numero di telefono. Inoltre, è importante che adottino la protezione contro le modifiche del numero e le modifiche della SIM.

Fonti indicate nel testo.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.