Virgin Money sta chiudendo 31 filiali

Reading Time: 1 minute read

Virgin Money ha annunciato l’intenzione di chiudere 31 filiali attribuendo il passaggio al cambiamento del comportamento dei clienti.

In un post sul blog, Virgin Money indicato che la mossa segue un costante calo del numero di clienti che utilizzano filiali bancarie in tutto il Regno Unito.

Il prestatore ha osservato che la pandemia ha accelerato il calo, con i clienti che preferiscono condurre transazioni quotidiane attraverso piattaforme digitali.

Virgin Money si basava sulla valutazione della posizione, dell’utilizzo, della vicinanza a negozi alternativi e degli accordi di locazione nella selezione delle filiali da chiudere.

Le filiali che chiuderanno all’inizio del 2022 vedranno 112 dipendenti resi senza lavoro. Con la chiusura, la banca gestirà ora 131 filiali in tutto il Regno Unito

La banca ha dichiarato di voler trovare ruoli alternativi per il personale interessato, sia nelle filiali vicine che in altre funzioni di gruppo.

Virgin Money sta inoltre pianificando di lanciare una serie di iniziative come seminari digitali per aiutare i clienti ad abbracciare il digital banking per migliorare una transizione senza intoppi.

Inoltre, Virgin Money ha dichiarato che i clienti che in precedenza si affidavano alle filiali avrebbero utilizzato gli uffici postali per le attività bancarie quotidiane, inclusi depositi e prelievi in contanti, depositi di assegni e richieste di saldo.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.