Whisky di Corkcicle

Reading Time: 1 minute read Il Corkcicle Whiskey Wedge è un approccio ingegnoso per ottenere

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

Il Corkcicle Whiskey Wedge è un approccio ingegnoso per ottenere il perfetto equilibrio per raffreddare il tuo whisky. Il Whiskey Wedge è sapientemente progettato per fondere molto più lentamente di un tradizionale metodo di raffreddamento dei cubetti di ghiaccio. Usare il cuneo è abbastanza semplice.

Innanzitutto, posiziona la forma in silicone della zeppa sopra la parte superiore del tuo bicchiere preferito. Quindi, riempire il bicchiere con acqua attraverso il foro di riempimento della forma di silicone fino a raggiungere la linea di riempimento contrassegnata.

Infine, è sufficiente riporre il bicchiere in un congelatore per quattro ore o fino a quando non si desidera utilizzarlo. Puoi quindi rimuovere la forma di silicone tirando la linguetta d’angolo, a quel punto sei pronto per versare il tuo bourbon e godertelo su un cuneo di ghiaccio a fusione lenta.

In breve, Corkcicle Whiskey Wedge è il modo perfetto per rilassare il drink e godere della sua piena complessità di note e sapori.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.