Ciclismo, La maglia Iridata; cos’è e chi la indossa

Reading Time: 1 minute read

 

La maglia iridata è la maglia distintiva indossata dal Campione del mondo in carica di una disciplina del ciclismo: egli ha il diritto di indossarla fino al successivo campionato, che solitamente avviene dopo un anno. Questa tradizione è usata in tutte le discipline: ciclismo su strada, ciclismo su pista, ciclocross, mountain biking, BMX e ciclismo indoor. La maglia è bianca con cinque bande orizzontali colorate intorno al torace. Dal basso in alto i colori sono: verde, giallo, nero, rosso e blu, ovvero gli stessi della bandiera olimpica, che simboleggiano tutte le nazioni del mondo. Il nome “maglia iridata” deriva dal fatto che questa banda multicolore somiglia ad un arcobaleno (detto anche iride), sebbene i colori siano diversi. Negli anni in cui si disputava la Coppa del mondo, nelle corse che ne facevano parte il leader della classifica indossava una maglia con la banda arcobaleno in verticale anziché in orizzontale.

Fonte

 

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.