Arabia Saudita firma un accordo per stabilire una sede per IATA

Reading Time: 2 minutes read

Il presidente dell’Autorità generale dell’aviazione civile (GACA) dell’Arabia Saudita, Abdulaziz bin Abdullah Al Duailej, e il vicepresidente dell’Associazione internazionale del trasporto aereo per la regione dell’Africa e del Medio Oriente, Kamel Hassan Al-Awadi, hanno firmato un accordo per la sede tra il Regno dell’Arabia Saudita e l’International Air Transport Association (IATA) per stabilire il proprio ufficio regionale nel Regno.

La presenza dell’ufficio regionale dell’International Air Transport Association (IATA) nel Regno aumenterà la fornitura del supporto necessario per le compagnie di trasporto aereo all’interno del Regno e della regione fornendo consulenze e corsi di formazione, oltre a fornire l’aviazione civile dell’industria del Regno con dati e informazioni relativi al trasporto aereo internazionale.

L’International Air Transport Association (IATA) lavora per assistere le nazioni nello sviluppo di un settore del trasporto aereo sicuro e redditizio che collega e arricchisce in modo sostenibile il mondo aumentando i tassi di crescita del commercio internazionale, trovando soluzioni ai problemi del trasporto aereo e fornendo un mezzo di cooperazione tra aziende, istituzioni e organizzazioni internazionali nel settore del trasporto aereo e dell’aviazione, compresa l’Organizzazione dell’aviazione civile internazionale (ICAO).

Il presidente di GACA ha espresso i suoi auspici di successo all’International Air Transport Association (IATA) in questa occasione e ha sottolineato l’importanza di rafforzare un’efficace cooperazione congiunta tra le organizzazioni internazionali e regionali nel settore dell’aviazione civile al fine di promuovere gli interessi del settore dell’aviazione civile. trasporto aereo sia a livello internazionale che regionale.

La firma di questo accordo non solo si allinea con l’interesse del Regno nel sostenere e promuovere il ruolo delle organizzazioni dell’aviazione civile regionali e internazionali, ma contribuisce anche agli sforzi distinti del Regno per potenziare le organizzazioni con sede nel Regno attraverso la fornitura di varie forme di supporto per assistere in loro ruolo di contributo allo sviluppo del settore del trasporto aereo.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.