Compagnie Financière Richemont SA

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

Richemont è stato creato nel 1988 dallo spin-off delle attività internazionali di proprietà di Rembrandt Group Limited in Sud Africa (ora noto come Remgro Limited). Fondato dal dott. Anton Rupert negli anni ’40, il Gruppo Rembrandt possedeva interessi significativi nei settori del tabacco, dei servizi finanziari, dei vini e dei liquori, dell’oro e del diamante nonché degli investimenti di beni di lusso che, insieme all’investimento in Rothmans International, avrebbero formato Richemont .

Compagnie Financière Richemont SA è l’ultima holding per alcune delle principali aziende mondiali di beni di lusso – le sue Maisons – che comprendono gioielli, orologi, accessori premium e altri prodotti di lusso.

Il Gruppo è gestito con l’obiettivo di accrescere il valore per gli azionisti nel lungo termine, riconoscendo che i beni più importanti del Gruppo – le sue Maisons – sono quasi tutti esistiti da oltre un secolo.

L’indipendenza di ciascuna Maison all’interno del Gruppo è fondamentale per la strategia di crescita complessiva di Richemont.

Ogni Maison si concentra sull’aumento della consapevolezza e desiderabilità sviluppando prodotti creativi e programmi di marketing appropriati.

I prodotti Maisons sono venduti attraverso una rete di boutique di proprietà del Gruppo, attraverso operazioni in franchising e attraverso boutique di proprietà di terzi.

Le attività di lusso del Gruppo operano a livello globale.

Fonte testo
Fonte foto

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.