Batteria in grado di caricare fino al 90% dei veicoli elettrici, in soli 6 minuti

Reading Time: 1 minute read

I veicoli elettrici, che stanno diventando sempre più diffusi in tutto il mondo, utilizzano batterie agli ioni di litio, ed hanno un’elevata densità di energia, ma le batterie influiscono sulle prestazioni complessive dei veicoli elettrici. In un nuovo articolo pubblicato da un gruppo di ricerca coreano, si riporta che “abbiamo sviluppato un materiale per batterie agli ioni di litio che può caricare fino al 90% in soli 6 minuti”.

La riduzione dei tempi di ricarica e scarica nelle batterie agli ioni di litio migliora le prestazioni della batteria ed ha molto a che fare con un metodo per ridurre la dimensione delle particelle del materiale dell’elettrodo, utilizzato per migliorare le prestazioni di carica / scarica delle batterie agli ioni di litio, ma c’è uno svantaggio che la densità di energia diminuisce quando la dimensione delle particelle dell’elettrodo è ridotta.

Un nuovo gruppo di ricerca presso l’ Urajo Institute of Technology e la Seiseikan University in Corea del Sud ha riferito di aver sviluppato un metodo per ottenere un rendimento elevato caricando e scaricando rapidamente senza ridurre la dimensione delle particelle del materiale dell’elettrodo.

Il nuovo metodo sviluppato dal gruppo di ricerca è quello di indurre una fase intermedia che funzioni come una struttura tampone nella particella ed è possibile ridurre drasticamente la variazione di volume nelle due fasi. Lo strato intermedio aiuta la formazione e la crescita di nuove fasi nelle particelle e migliora la velocità di inserimento e rimozione degli ioni di litio nelle particelle.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.