Ciclismo professionistico, Gli eroi invisibili nella coda del gruppo

Reading Time: 1 minute read

Eroi in fondo al gruppo, per aiutare il leader alla vittoria. Invisibili alle cronache dei media, concentrati sulla testa della gara. Sono definiti i “perdenti” del gruppo, ma senza di essi un leader non può vincere. Il regista lituano Arunas Matelis ha realizzato un documentario al Giro D’Italia, per sette anni, svelando il mondo invisibile di questi meravigliosi perdenti del ciclismo professionistico, visto dal punto di vista del team di medici. I nostri eroi della bici si schiantano, si alzano e corrono di nuovo.

Trailer:

Fonte foto: https://www.trentinofilmcommission.it/it/movies/detail/gladiators-a-different-world/

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.