Patriot, il nuovo yacht foiling della Coppa America

Reading Time: 2 minutes read

Patriot , lo yacht da regata dell’America’s Cup appena varato in rappresentanza degli Stati Uniti, ha completato la sua prima settimana di navigazione la scorsa settimana in Nuova Zelanda . Il team di rappresentanza del New York Yacht Club, American Magic, ha testato il potenziale di un progetto che era stato dimostrato solo mediante simulazione al computer.

Il Patriot con scafo della marina di 75 piedi , che pochi giorni prima era stato spedito con un aereo cargo a 9.000 miglia da Rhode Island, attraversò il lungomare di Auckland, zigzagando sui suoi fogli, video che suggerivano che avesse raggiunto la sua “barriera del suono”, o velocità massima, di una stima di 50 nodi (alle squadre di Coppa America non piace parlare di velocità massime), o 57 mph.

Il 75 piedi è chiaramente veloce, anche fuori dagli schemi, e per i prossimi tre mesi, progettisti e specialisti modificheranno lo scafo in fibra di carbonio e la randa di 1560 piedi quadrati per renderlo ancora più veloce.

L’evento velico più importante al mondo, l’America’s Cup esiste dal 1851, anche se le ultime tre coppe erano più simili a gare di Formula 1, rispetto ai maestosi monoscafi a vela lenta delle generazioni precedenti.

Le ultime tre Cup sono state tutte progettate attorno ai foil, a partire dal 2013 con l’AC72, e poi tre anni fa, le barche sono diventate più piccole e molto più agili, 50 piedi.

I catamarani di oggi possono anche ruotare sul proprio asse.

I bracci inclinati del foil di Patriot sono inoltre progettati per muoversi sia sotto che all’esterno della barca per fornire la leva per mantenerla in posizione verticale. Se si capovolge, gli equipaggi possono raddrizzare la barca molto più facilmente rispetto alle precedenti generazioni.

Il timoniere Dean Barker ha descritto le prestazioni della barca come “vivaci”.

Dopo l’America’s Cup World Series e la Christmas Cup dal 17 al 20 dicembre arriverà la Prada Cup Challenger Selection Series, dal 15 gennaio al 22 febbraio 2021, dove Patriot gareggerà contro Luna Rossa e Britannia II per il titolo Challenger.

Il vincitore di quell’evento gareggerà quindi contro Emirates New Zealand per la Coppa America, che si svolgerà dal 6 al 15 marzo 2021.

Foto copertina per gentile concessione di Will Ricketson.

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.