Regno Unito interrompe finanziamenti esportazione combustibili fossili

Reading Time: 1 minute read

I funzionari del governo britannico hanno annunciato la fine del sostegno ai progetti sui combustibili fossili all’estero. Il paese è stato criticato negli ultimi anni per il suo sostegno finanziario alle esportazioni di combustibili fossili attraverso UK Export Finance (UKEF), l’agenzia statale per il credito all’esportazione (ECA).

La nuova politica, come indicato in una dichiarazione del governo, vedrà “la fine del finanziamento delle esportazioni del Regno Unito, degli aiuti e della promozione commerciale per nuovi progetti di petrolio greggio, gas naturale o carbone termico, con eccezioni molto limitate”.

La politica sarà attuata dopo un periodo di consultazione ed entrerà in vigore “il prima possibile”, prima della COP26.

Nel frattempo, l’UKEF continuerà a considerare le richieste di sostegno nel settore del petrolio e del gas – il finanziamento statale per i progetti di carbone all’estero è stato interrotto all’inizio di quest’anno.

Questi progetti e transazioni in esame si trovano in tutto il mondo, in Algeria, Azerbaigian, Brasile, Canada, Cina, Egitto, Iraq, Italia, Malesia, Tailandia, Turchia, Turkmenistan e Regno Unito.

GTR è consapevole che le 17 domande sono ancora in fase di revisione e che l’UKEF ha anche ricevuto una richiesta per sostenere l’East African Crude Oil Pipeline (EACOP).

L’ultimo annuncio del governo arriva dopo un intenso controllo dell’UKEF negli ultimi anni a causa del suo finanziamento di combustibili fossili e, insieme al Dipartimento per il commercio internazionale (DIT), la sua presunta mancanza di sufficiente comprensione delle sfide che gli esportatori più piccoli devono affrontare quando fanno domanda per sostegno finanziario.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.