StockX si assicura $ 275 milioni di finanziamenti di serie E

Reading Time: 1 minute read

La società, che ha sfruttato lo slancio di un mercato di rivendita esplosivo, ha affermato di aver elaborato le vendite in più di 200 paesi e territori in meno di cinque anni e che le sue operazioni di vendita, al di fuori degli Stati Uniti, sono aumentate del 260% nel terzo trimestre del 2020 rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Inoltre, la società ha notato l’apertura dei suoi centri di autenticazione a Hong Kong e Toronto a novembre.

StockX ha affermato che l’ultimo investimento andrà verso diverse aree del business, tra cui l’innovazione di prodotto, la diversificazione delle categorie e l’accelerazione della sua espansione globale.

Il “mercato azionario” ha annunciato di aver raccolto 275 milioni di dollari in un round di finanziamento di serie E. Il round è stato guidato da Tiger Global Management LLC e comprendeva anche Altimeter Capital, Sands Capital e Whale Rock Capital Management.

Questo round – che la società con sede a Detroit ha dichiarato essere il più grande round di finanziamento VC nella storia del Michigan – ha portato i fondi totali raccolti a $ 490 milioni. StockX ha detto che ora è valutato a $ 2,8 miliardi.

StockX ha dichiarato di aver eclissato 13 milioni di scambi a vita, il 50% dei quali nei 12 mesi precedenti, e ha registrato una media di 25 milioni di visitatori globali al mese. Anche nel terzo trimestre, StockX ha superato i 3 miliardi di dollari di valore lordo della merce.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.