Asia, Fattoria biologica sul tetto coltiva 20 tonnellate di cibo ogni anno

Reading Time: 1 minute read

L’agricoltura urbana biologica, l’energia rinnovabile e il bellissimo paesaggio si uniscono alla Thammasat University Rooftop Farm (TURF), la più grande fattoria biologica sul tetto dell’Asia che si estende su 236,806 piedi quadrati.

Lo studio di architettura del paesaggio e design urbano, con sede a Bangkok, ha progettato il paesaggio produttivo in risposta sia all’urbanizzazione tentacolare della capitale thailandese che alle crescenti preoccupazioni sulla scarsità di cibo e acqua a causa della crisi climatica.

Dotato di pannelli solari che producono fino a 500.000 watt l’ora e di sistemi di raccolta dell’acqua piovana per l’irrigazione, TURF coltiva più di 40 specie commestibili di colture, tra cui riso, ortaggi autoctoni, alberi da frutto ed erbe aromatiche.

Il design a terrazze a zig-zag di TURF che unisce il movimento terra di riso con la moderna tecnologia del tetto verde, si ispira alle pratiche agricole tradizionali presenti in tutto il sud-est asiatico.

Le terrazze a cascata non solo aiutano a organizzare le diverse aree coltivate, ma sono anche progettate per assorbire, filtrare e rallentare il deflusso dell’acqua piovana 20 volte più efficacemente dei tradizionali tetti in cemento.

Il deflusso si raccoglie nella parte inferiore del paesaggio in quattro stagni di ritenzione in grado di contenere oltre 3 milioni di litri d’acqua in totale.

TURF può fornire fino a 80.000 pasti – 20 tonnellate di cibo biologico – ogni anno per i 40.000 residenti del campus.

La mensa del campus raccoglie i rifiuti alimentari e li utilizza per il compost nella fattoria urbana.

TURF funge anche da risorsa educativa per l’università e ospita seminari tutto l’anno sull’agricoltura sostenibile per studenti e la comunità circostante. Anche gli spazi sociali sono integrati nel paesaggio, da intime aree salotto a un anfiteatro a terrazze con accesso esterno universale all’auditorium del secondo piano.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.