[Turismo] Golf: Costa del Sol spagnola diventa prima destinazione europea

Reading Time: 1 minute read

L’Associazione per il turismo della Costa del Sol ha confermato che è pronto ad aprire il 90% dei suoi resort golfistici nella fase 1 della de-escalation lunedì 18 maggio. Più di 70 proprietari di campi da golf hanno confermato che le loro installazioni sono pronte per essere aperte al pubblico, in conformità con i nuovi requisiti di salute e sicurezza, secondo Francisco Salado, Presidente dell’Associazione Turistica della Costa del Sol.

I resort di golf “seguiranno i nuovi protocolli di salute e sicurezza stabiliti dalla Real Federation of Golf spagnola, che includono l’uso di guanti, maschere, distanza sociale, nonché un solo giocatore per passeggino, per ridurre al minimo qualsiasi rischio di contagio Covid-19 e garantire la sicurezza dei giocatori “, ha confermato Salado.

Si consiglia inoltre ai golfisti di arrivare 10 minuti prima al club prima dell’orario previsto e, se possibile, di portare le proprie mazze da golf e le proprie attrezzature. Tuttavia, se devono prendere in prestito mazze da golf, palline, ecc., Il club assicurerà che tutte le attrezzature vengano disinfettate regolarmente, ha aggiunto.

Salado ha sottolineato che il golf è uno dei settori turistici chiave che contribuirà a riattivare l’economia della Costa del Sol e dell’Andalusia, grazie al fatto che è uno sport sicuro che può essere giocato a distanze di sicurezza.

Con oltre 70 golf resort, la Costa del Sol è diventata una delle principali destinazioni golfistiche in Europa, grazie al clima, ai club e ai tornei prestigiosi, ha affermato Salado. È molto ottimista sulla riapertura delle porte degli stabilimenti di golf da domani.

L’importanza economica e il contributo del golf all’economia andalusa sono molto apprezzati in quanto generano circa 1.410 milioni di euro all’anno, ha aggiunto Salado.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.