Arma laser ad alta energia

Reading Time: 2 minutes read

General Atomics Electromagnetic Systems (GA-EMS) e Boeing hanno stretto una partnership per sviluppare un sistema d’arma scalabile da 100 kW a 250 kW High Energy Laser (HEL) per le difese aeree e missilistiche.

Le armi laser sono state in cima alla lista dei desideri delle maggiori potenze militari sin da quando il primo laser è stato inventato da Theodore Maiman all’Hughes Research Lab, Malibu, California nel 1960. Con una potenza concentrata sufficiente per bruciare l’acciaio, una portata sufficiente per coprire letteralmente l’astronomia distanze, un costo operativo di un dollaro a colpo e un numero illimitato di colpi fintanto che c’è potenza disponibile, il laser sembrava la cosiddetta arma definitiva, se fosse possibile.

Tra i problemi che hanno ostacolato lo sviluppo di armi laser negli ultimi sei decenni, uno dei più grandi è come raffreddare correttamente un generatore laser.

Questo è importante perché i laser per armi hanno un’efficienza compresa tra il 50 e il 70 percento, con le percentuali rimanenti che vengono perse sotto forma di calore che potrebbe spegnere o danneggiare il dispositivo.

Per il sistema d’arma HEL, Boeing e GA-EMS pianificano di unire le loro tecnologie per creare un sistema pronto per il combattimento, con GA-EMS per fornire la sua tecnologia laser a guadagno distribuito scalabile, i sistemi di batterie HELLi-ion e la gestione termica integrata.

L’ultimo di questi è particolarmente importante perché combina l’alta densità di energia di un laser a stato solido con il sistema di raffreddamento di un laser a liquido .

Nel frattempo, Boeing fornirà il suo direttore del raggio e il software di acquisizione, tracciamento e puntamento di precisione (ATP).

Quando combinato, il risultato sperato sarà un sistema d’arma laser HEL con la potenza, la portata, l’adattabilità, i requisiti ATP di precisione e l’ingombro logistico ridotto che gli consentiranno di essere montato su piattaforme terrestri, marittime e aeree. .

“GA-EMS ha compiuto progressi significativi nello sviluppo e nella dimostrazione di tecnologie laser altamente scalabili per facilitare un’elevata potenza di uscita in confezioni più piccole e più leggere”, afferma Scott Forney, presidente di GA-EMS.

Fonte: General Atomics

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.