De’Longhi completa l’acquisizione da 164 milioni di dollari di Eversys

Reading Time: 1 minute read

Il produttore italiano di elettrodomestici e specialista in attrezzature per il caffè, il gruppo De’Longhi, ha completato l’acquisizione della macchina per caffè espresso superautomatica svizzera Eversys.

L’operazione, conclusa a seguito dell’autorizzazione degli organismi antitrust e del soddisfacimento delle condizioni, si concretizza nell’acquisizione del restante 60% di Eversys, che si aggiunge al 40% acquisito da De’Longhi nel giugno 2017.

De’Longhi è emersa in una posizione di forza dalla pandemia, con le vendite dei suoi caffè domestici e degli elettrodomestici da cucina in aumento durante i blocchi del Divoc-19 a livello globale. Evidenziando il boom del caffè a casa negli ultimi 12 mesi, i profitti dell’intero anno dell’azienda svizzera sono aumentati del 24,3% a € 200,1 milioni ($ 237 milioni) nel 2020.

In una comunicato stampa, De’Longhi ha confermato che il restante 60% del capitale è stato acquistato per CHF 110 milioni ($ 120,4 milioni), portando il valore totale dell’acquisizione a CHF 150 milioni ($ 164 milioni).

.:.

NOTA

Fondata a Sierre, in Svizzera, nel 2009, Eversys è specializzata in operazioni e ingegneria e commercializzare macchine per caffè espresso professionali, con un focus specifico sulla tecnologia completamente automatica. Nel maggio 2020 Eversys ha aperto un nuovo stabilimento di produzione svizzero che consentirà all’azienda di produrre 15.000 macchine da caffè all’anno. Eversys ha registrato un fatturato di 17 milioni di CHF (18,6 milioni di dollari) nel 2016 e ha raggiunto un fatturato consolidato di 65 milioni di CHF (71,2 milioni di dollari) nel 2020.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.