Fondo IA investe 1,4 miliardi di dollari in azioni Tesla

Reading Time: 1 minute read

Il Qraft AI-Enhanced US Large Cap Momentum ETF (AMOM) , ha acquistato all’inizio di questo mese circa 1,4 miliardi di dollari di azioni Tesla (TSLA).

Tesla è ora la terza più grande holding di azioni del robot ETF. Il titolo principale del fondo è Amazon, seguito da Facebook e poi Tesla.

Benzinga ha riferito che Tesla ora rappresenta oltre il 5% del portafoglio del fondo. MarketWatch ha notato che il fondo ha una storia di previsione accurata dei movimenti di prezzo delle azioni Tesla. All’inizio di quest’anno, il fondo ha venduto le sue intere partecipazioni Tesla prima dell’inizio di febbraio, quando le azioni di Tesla erano vicine al loro massimo storico di $ 900,40.

In che modo AMOM determina quale azione acquistare o vendere
AMOM, che ha prodotto rendimenti da inizio anno del 3,7% al momento della stesura di questo documento, è un prodotto di Qraft, un gruppo fintech con sede in Corea del Sud.

Tiene traccia di 50 titoli azionari statunitensi a grande capitalizzazione e ripensa le sue partecipazioni su base mensile.

Il fondo utilizza l’intelligenza artificiale per cercare automaticamente modelli che hanno il potenziale per produrre rendimenti in eccesso. Sulla base di questi dati, il fondo costruisce portafogli gestiti attivamente.

MarketWatch ha elaborato un po ‘di più su questo, osservando che l’intelligenza artificiale sfrutta i movimenti delle tendenze di mercato esistenti.

Quindi prende la decisione di aggiungere, rimuovere o ri-ponderare le sue partecipazioni. Esamina il mercato e utilizza il potere predittivo per analizzare vari modelli che mostrano lo slancio del mercato azionario.

Source

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.