Glass of red wine in the cellar

Moldova, la nuova mecca del vino Europeo

Reading Time: 2 minutes read

La Moldova si è posizionata come la nuova Mecca del vino in Europa. La tradizione viticola del paese, le sue centinaia di cantine e ottima qualità dei suoi vini sono motivi sufficienti per la capitale, Chisinau, per diventare la sede della Conferenza Mondiale sul turismo enologico del WTO.

La produzione di vino in questo piccolo paese situato tra Ucraina e Romania non è un evento recente, infatti la Moldova è un paese produttore di vino da più di cinquemila anni. Anche durante l’occupazione sovietica della regione, i migliori vini venivano prodotti in questo angolo d’Europa.

La Moldova ospita aziende vinicole che vantano centinaia di chilometri di tunnel sotterranei pieni di bottiglie di vino che invecchiano.

Nel paese si sono stabilite anche piccole cantine artigianali, approfittando dei benefici della regione per produrre vini di ottima qualità.

Tra le cantine più grandi e tradizionali, da non perdere quelle con tunnel sotterranei, pieni di bottiglie, così grandi ed estesi che di solito vengono percorsi in auto elettriche per non rovinare la qualità.

In queste cantine si producono i vini più apprezzati del paese e ospitano collezioni private di etichette locali provenienti da tutto il mondo, per varie celebrità.

Vladimir Putin ha festeggiato il suo 50 ° compleanno negli scantinati di un’azienda nota ed anche l’ex segretario di Stato americano John Kerry conserva i suoi vini in una cantina d’elite.

Quando si sceglie una cantina più moderna da visitare che offre entrambi i vantaggi della produzione, in combinazione con i servizi di ospitalità del turismo enologico internazionale contemporaneo, fate attenzione anche al menu degustazione che ovviamente sono di prelibatezze locali abbinate alle migliori etichette della casa, ma possono non essere di vostro gradimento poiché rispecchiano la cultura culinaria della Moldavia.

In Moldovia le varietà più tradizionali sono l’uva Rara Neagră per i vini rossi e la Fetească Albă per i vini bianchi. Ad esempio, il vino preferito della regina Elisabetta II è il famoso Negru de Purcari, originariamente prodotto con Rara Neagră, tuttavia, ora contiene una miscela delicata che include Cabernet Sauvignon e Saperavi.

Quando si scelgono le varietà internazionali di maggior successo, i vini prodotti con Cabernet Sauvignon, Merlot e Pinot Nero sono in cima alla lista, oltre agli eccellenti vini spumanti della regione.

I vini della Moldovia sono eccellenti, le sue cantine entusiasmanti e la sua storia enologica è davvero interessante ed è una buona alternativa per i turisti che già visitano le tradizionali mete enologiche del continente come Francia, Spagna, Italia e Portogallo.


[Vuoi sponsorizzare articoli di questo tipo ? Hai articoli interessanti che promuovono il tuo prodotto/servizio in questo settore? Invia una mail a: info@pmcomunicazione.com]


Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.