Petrolio, BP sigla nuovi accordi

Reading Time: 1 minute read

BP sigla un accordo con Baker Hughes e la norvegese Oldfjell Drilling per migliorare la produzione nel giacimento di petrolio pesante di Clair Ridge a seguito delle recenti sfide alla produzione.

BP utilizzerà le ultime tecnologie e competenze di questa nuova partnership per aumentare la perforazione Clair Ridge da 7 miliardi di barili, il più grande giacimento petrolifero del Regno Unito. Gli obiettivi iniziali includono un aumento della produzione del 15 percento annuo.

Il giacimento petrolifero di Clair Ridge, che consiste di due piattaforme collegate a ponti, è stato sviluppato nel 2018 al costo di $ 10 miliardi, con una produzione prevista di 120.000 bpd di petrolio. Clair ha avuto una durata prevista di circa 40 anni, ma ha colpito le sfide della produzione lo scorso anno, raggiungendo solo un terzo dei livelli di produzione previsti nel 2020.

BP gestisce il giacimento petrolifero con una partecipazione del 28,6%. Anche Shell, ConocoPhillips e Chevron detengono una partecipazione nel campo, rispettivamente con il 28 percento, il 24 percento e il 19,4 percento.

Fonti

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.